Maria Francesca Polli

-

Questa è la storia di Maria Francesca Polli, milanese, autrice musicale. Una vita che ruota tutta intorno alle parole e che la porta, fin da ragazzina, a scrivere per cantanti che diano voce ai suoi pensieri.

Diplomata al Conservatorio di Milano in percussioni, è una donna dolce e sensibile che riesce a regalare emozioni attraverso le voci degli altri.

Autrice insieme a Franco Fasano di canzoni per lo Zecchino d’Oro, scrive anche le traduzioni di celebri brani Disney, collabora con Simone Cristicchi, Negramaro, Vinicio Capossela. E con Mina. Nel 2018, la sua Volevo scriverti da tanto diventa la prima traccia di Maeba. Un sogno che si avvera. Poi il lockdown. E, ancora una volta, dalle parole ecco il conforto per sostenere il dolore.

Viene chiamata da Roby Facchinetti che le chiede un pezzo. Il pezzo, Maria Francesca, l’ha già scritto. Le sue parole arrivano al cuore, Roby se ne innamora e le mette in musica. «Io credo che la musica sia qualcosa che tenga in vita le persone – confida –. In questo momento è salvifica: ci fa ballare, sperare, sognare. È un linguaggio universale che, grazie alle mille forme che può assumere, arriva in tutti gli angoli del mondo».

Ora la musica “grida” perché non può farsi sentire: «Mancano i concerti, è vero, ma nessuno ci impedisce di tenere le nostre canzoni del cuore sempre in tasca. Finché sarà così, avremo un amico in più. E non saremo mai del tutto soli».

Condividi

Altri:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Commenti